Profondo ma semplice e incredibilmente attuale, questo libro permette di capire quali possano essere i punti di contatto, o le differenze, tra le teorie scientifiche più avanzate (Big Bang, evoluzionismo) e la fede.
Consiste di cinque riflessioni sul significato cristiano della creazione, sulla sua intrinseca razionalità.
Il testo esprime il senso del processo creativo non solo come spiegazione causale ma soprattutto come missione che Dio ha affidato all´uomo. Da ciò il significato del peccato originale come tradimento di questa missione. L´ultima riflessione si concentra sulle implicazioni che ha per l´uomo la credenza in un mondo creato da Dio e non ridotto a cieca materia.
Il testo risale al periodo in cui Ratzinger era ancora cardinale, ma in esso è possibile rintracciare gli stessi penetranti argomenti e lo stesso afflato spirituale dei suoi discorsi da Papa.
« La minaccia alla vita da parte dell´azione dell´uomo, di cui oggi tanto si parla, ha conferito nuova urgenza al tema della creazione. Nello stesso tempo, però, assistiamo paradossalmente alla scomparsa quasi totale dell´annuncio della creazione dalla catechesi, dalla predicazione e perfino dalla teologia.
I racconti della creazione vengono taciuti; le loro affermazioni non sembrano più proponibili. Di fronte a questa situazione, nella primavera del 1981 mi decisi a tenere quattro prediche quaresimali nella Cattedrale di Nostra Signora di Monaco e a tentare così una catechesi per adulti sulla creazione.
Allora non potei venire incontro al desiderio, avanzato da molti, di pubblicare le prediche in forma di libro perché non avevo il tempo di rielaborare le trascrizioni da registratore gentilmente effettuate da vari fedeli.
Negli anni successivi, dal punto di osservazione della mia nuova carica, mi è tuttavia diventata ancora più evidente la situazione di abbandono di questo argomento nell´annuncio dei nostri giorni. Mi sono sentito perciò spinto a riprendere i vecchi manoscritti e a rielaborarli per la stampa, senza peraltro modificarne il loro carattere di prediche, con i limiti che
tale genere comporta. Spero che queste pagine stimoleranno altri a fare meglio in modo da restituire al messaggio del Dio creatore il posto che gli spetta nella nostra predicazione. »
Roma, festa di Sant´Agostino 1985
Joseph Ratzinger

Così Joseph Ratzinger in una osservazione della prefazione, dove si domanda se dopo tutto i racconti della creazione della Genesi non abbiano più alcun valore. In effetti non molto tempo fa un teologo ha detto che la creazione sarebbe diventata un concetto irreale e che bisognerebbe parlare in maniera intellettuale più onesta non più di creazione, bensì solo più di mutazione e di selezione.
L´autore ha salutato con favore la nuova edizione dei suoi testi «per richiamare di nuovo alla mente le istanze essenziali della fede cristiana nella creazione e per incoraggiare a svilupparle nella predicazione e nella teologia».

Indice

7 Premessa
13 Dio creatore
37 Il senso dei racconti biblici della creazione
61 La creazione dell´uomo
83 Peccato e redenzione

107 CONSEGUENZE DELLA FEDE NELLA CREAZIONE

TRADUZIONE DAL TEDESCO DI CARLO DANNA
EURO 12,50, 142 pagine, ISBN 88-7180-597-6

PER INFORMAZIONI E RICHIESTE:
Edizioni LINDAU, Corso Re Umberto 37, 10128 TORINO - TO, tel. + 39 011 517 53 24
www.lindau.it


TUTTI I PAPI - DA SAN PIETRO A BENEDETTO XVI

© 2006 - Testo ed immagini possono essere riprodotte a patto di citarne la fonte e l'indirizzo URL.

Scrivimi per avere ulteriori informazioni.

  • Woolrich A Milano
  • Woolrich 2014/2015
  • Woolrich San Babila
  • Woolrich Online Store
  • Woolrich Pescara
  • Woolrich Lavori In Corso
  • Woolrich Smanicato
  • Woolrich Collection
  • Outlet Woolrich Bologna Orari
  • Cappotti Woolrich Uomo